Peperoncino Contuso

2,005,50 Iva inclusa

Peperoncino piccante contuso – Origine: India

Peperoncino essiccato piccante, spezzettato. Facile da dosare per insaporire tantissime ricette.

Il peperoncino non è sicuramente una spezia per tutti i palati, ma i veri amanti del piccante sanno che è perfetta praticamente in ogni piatto! Può essere utilizzato sulla carne, sulla pasta per dare grinta ad un sugo semplice o ad una padellata con aglio e olio. Insaporisce verdure e rende più interessante anche i formaggi.
Provalo sulle patate croccanti!
Svuota
Categoria: ID Prodotto N/A

Descrizione

Peperoncino piccante contuso – Origine: India

Il peperoncino contuso è la bacca essiccata appunto della pianta di peperoncino (diversa dal peperone per la capsaicina, sostanza che ne dà la caratteristica piccantezza), spezzettata. Il peperoncino che trovate in vendita nel nostro shop non è particolarmente forte ma molto saporito, per questo è facile da dosare, senza paura di eccedere. Favorisce la digestione e in molti paesi viene utilizzato per le sue proprietà anestetiche.

Come si abbina il peperoncino piccante contuso

Il peperoncino non è sicuramente una spezia per tutti i palati, ma i veri amanti del piccante sanno che è perfetta praticamente in ogni piatto! Può essere utilizzato sulla carne, sulla pasta per dare grinta ad un sugo semplice o ad una padellata con aglio e olio. Insaporisce verdure e rende più interessante anche i formaggi.

Se usato bene si abbina perfettamente anche al gusto dolce del cioccolato!

La ricetta: patate al peperoncino

Una versione più intrigante delle patate in padella, croccanti e con l’aggiunta di piccantezza!

Ingredienti:

  • 400g di patate
  • 4 cucchiai di olio e.v.o.
  • 1 spicchio d’aglio
  • un cucchiaino di peperoncino contuso
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Sbucciate e tagliate a cubetti le patate, fatele bollire in acqua salata per tre minuti. Scolatele e asciugatele.
  2. In una padella fate soffriggere qualche istante l’aglio e aggiungete le patate a fiamma allegra. Dopo circa 5 minuti abbassate la fiamma e continuate la cottura fino a quando saranno della consistenza che desiderate.
  3. Aggiungete il peperoncino a fine cottura.

Buon appetito!

Lo sapevi che?

Le spezie sono conosciute già dall’epoca degli antichi Egizi (e forse anche prima) e venivano usate non solo allo scopo di insaporire i cibi, ma anche di conservarli meglio e per i loro poteri curativi in medicina e farmacia. Le spezie si distinguono dalle erbe aromatiche perché in genere vengono utilizzate essiccate (e polverizzate) mentre le erbe talvolta possono essere usate fresche.

Conservazione

Le spezie hanno la particolarità di durare molto a lungo, perché sono polveri essiccate. Va però presa qualche precauzione per non alterarne il gusto o il colore. Preferisci sempre un barattolo in vetro, ermetico. Riponilo in un luogo buio, non esposto al sole, per non far scolorire la tua spezia. Quando le spezie invecchiano troppo non fanno male ma perdono di intensità.

Informazioni aggiuntive

Confezione da

50 gr., 100 gr., 150 gr.