Pepe nero in polvere Tellicherry

2,505,99 Iva inclusa

Pepe nero Tellicherry in polvere – Origine: Vietnam

Il pepe nero in polvere è una delle spezie più comuni e conosciute al mondo. Ne esistono vari tipi, ma il più comune è la pianta del pepe nero tellicherry che dà origine anche a quello bianco e al verde.

Ha un gusto piccante e molto aromatico. Ha diverse proprietà benefiche per l’organismo, molto utilizzate nella medicina ayurvedica. Si tratta di un vermifugo e un antisettico, ottimo quindi per conservare le carni. Aiuta la digestione e stimola il sistema nervoso.

E’ una delle spezie più versatili in assoluto, i grani interi vengono spesso usati per insaporire prosciutti e insaccati. Accompagna benissimo anche gusto morbidi e rotondi come le creme a base di latte, i formaggi, e le verdure dolci come le carote e i piselli.

Svuota
Categoria: ID Prodotto N/A

Descrizione

Pepe nero Tellicherry in polvere – Origine: Vietnam

Il pepe nero in polvere è una delle spezie più comuni e conosciute al mondo. Ne esistono vari tipi, ma il più comune è la pianta del pepe nero tellicherry che dà origine anche a quello bianco e al verde.

Ha un gusto piccante e molto aromatico. Ha diverse proprietà benefiche per l’organismo, molto utilizzate nella medicina ayurvedica. Si tratta di un vermifugo e un antisettico, ottimo quindi per conservare le carni. Aiuta la digestione e stimola il sistema nervoso.

Era conosciuto fin dai tempi antichi e nell’epoca Romana era talmente diffuso da essere utilizzato anche nel vino. Si presenta come piccoli grandelli neri e rugosi, perché vengono lasciati disidratare al sole per almeno 10 giorni.

Come si abbina

E’ una delle spezie più versatili in assoluto, i grani interi vengono spesso usati per insaporire prosciutti e insaccati. Accompagna benissimo anche gusto morbidi e rotondi come le creme a base di latte, i formaggi, e le verdure dolci come le carote e i piselli.

La ricetta: risotto cacio e pepe

Una delle ricette romane più apprezzate al mondo sono sicuramente gli spaghetti cacio e pepe. Questa ricetta è una rivisitazione di questo fantastico condimento in versione risotto, che ne manterrà la cremosità e il gusto ricco e deciso.

Ingredienti:

  • Riso carnaroli
  • pepe nero
  • pecorino romano
  • 1 scalogno
  • burro
  • sale

Preparazione:

Buon appetito!

Lo sapevi che?

Le spezie sono conosciute già dall’epoca degli antichi Egizi (e forse anche prima) e venivano usate non solo allo scopo di insaporire i cibi, ma anche di conservarli meglio e per i loro poteri curativi in medicina e farmacia. Le spezie si distinguono dalle erbe aromatiche perché in genere vengono utilizzate essiccate (e polverizzate) mentre le erbe talvolta possono essere usate fresche.

Conservazione

Le spezie hanno la particolarità di durare molto a lungo, perché sono polveri essiccate. Va però presa qualche precauzione per non alterarne il gusto o il colore. Preferisci sempre un barattolo in vetro, ermetico. Riponilo in un luogo buio, non esposto al sole, per non far scolorire la tua spezia. Quando le spezie invecchiano troppo non fanno male ma perdono di intensità.

Informazioni aggiuntive

Confezione da

50 gr., 100 gr., 150 gr.

Prodotti consigliati